eTraduzioni Studio Forenix

Legalizzazione Documenti Consolato Algeria

legalizzazione documenti consolato algeria.jpg

Se si ha esigenza di effettuare delle legalizzazioni presso il consolato dell’Algeria, affinché la traduzione di documenti rilasciati dal Governo Italiano divenga valida a tutti gli effetti in questa nazione africana, ci si può affidare a Studio Foernix.

Studio Foernix è un’agenzia specializzata in servizi di interpretariato e di traduzione, la quale provvede in piena autonomia anche agli aspetti di natura burocratica relativi a legalizzazioni o necessità di altro tipo.

La legalizzazione di un documento prevede quindi che un documento di qualsiasi genere, sia relativo ad una persona fisica che ad una società, divenga legalmente valido in una nazione diversa rispetto a quella che lo ha emesso, e per ottenere questo risultato è necessario seguire un iter burocratico molto preciso.

Studio Foernix vanta una grande esperienza in questo settore, e chi sceglie questa agenzia per la legalizzazione di documenti per l’Algeria non deve preoccuparsi di nulla, dal momento che l’azienda si incarica in piena autonomia di tutte le fasi del lavoro, dall’esecuzione della traduzione agli adempimenti burocratici necessari.

Italia ed Algeria, pur appartenendo a continenti diversi, sono geograficamente molto vicine, per tale motivo è assai frequente che a Studio Foernix giungano delle richieste di legalizzazione che coinvolgono un consolato algerino in Italia.

Vediamo dunque in che modo avviene, sul piano tecnico e burocratico, la legalizzazione di un documento italiano per l’Algeria.

Traduzione e legalizzazione consolare documenti per l’estero
Con il termine legalizzazione consolare si fa riferimento ad un processo di legalizzazione che coinvolge appunto un consolato, in questo caso il consolato algerino, tuttavia non tutti i processi di legalizzazione di documenti prevedono un iter di questo tipo.

Da questo punto di vista è utile fare una distinzione tra l’iter burocratico necessario per legalizzare documenti nell’ambito di paesi che hanno aderito alla Convenzione dell’Aja del 1961 e paesi che invece hanno scelto di non ratificare questo accordo.

Nella Convenzione dell’Aja diverse nazioni, non solo comunitarie, hanno ufficializzato una modalità particolarmente agevole di legalizzazione dei documenti, ovvero tramite l’ottenimento di una semplice certificazione, quella che in gergo è definita apostilla.

Questo accordo ha avuto come fine quello di snellire i processi burocratici relativi a tali operazioni, e dopo la data del 1961 anche altre nazioni hanno scelto di aderire a questo progetto, ritenendolo vantaggioso.

Per tutti i paesi che, ad oggi, non hanno ratificato la Convenzione dell’Aja, rimane comunque possibile eseguire la legalizzazione dei documenti, tuttavia in questo caso l’iter è leggermente più complesso e prevede come step finale il coinvolgimento del consolato, il quale non è necessario appunto tra i paesi ratificanti.

L’Algeria è una nazione che non ha aderito alla Convenzione dell’Aja, per tale motivo le relative legalizzazioni devono essere di tipo consolare.

Documenti italiani da inviare in Algeria
Il coinvolgimento di un consolato algerino è solo l’ultimo step necessario per concludere il processo di legalizzazione di un documento di qualsiasi tipo, che si tratti di un documento riguardante una persona fisica o di un documento di natura societaria, vediamo dunque in modo completo come avviene la legalizzazione.

Anzitutto, per effettuare una legalizzazione un traduttore regolarmente abilitato deve eseguire la traduzione del documento, in questo caso dall’italiano all’arabo, la lingua ufficiale dell’Algeria.
Quando la traduzione è conclusa, al traduttore spetta il compito di effettuare la cosiddetta asseverazione, un vero e proprio giuramento tramite il quale acquisisce piena responsabilità del lavoro eseguito.

Dopo l’asseverazione, il documento tradotto viene dapprima legalizzato presso Procura della Repubblica, dopodiché si passa alla legalizzazione definitiva la quale coinvolge in modo diretto un consolato algerino in Italia.

Legalizzazione documenti italiani presso il consolato dell’Algeria
Come detto in precedenza, affidando questo incarico a Studio Foernix non bisogna preoccuparsi assolutamente di nulla, dato che l’agenzia provvede autonomamente ad ogni fase.

Inutile sottolineare che per la persona che necessita di una legalizzazione di un documento per l’Algeria sarebbe assai complicato muoversi autonomamente per concludere il processo, sia perché non è certamente facile individuare un traduttore professionale italiano-arabo in grado di effettuare un’asseverazione, sia perché anche i vari step burocratici non sono agevoli, non fosse altro perché i consolati algerini in Italia sono tutt’altro che numerosi.

Studio Foernix, oltre a vantare un team di traduttori dalla solida esperienza che sa garantire massima qualità sul piano tecnico, nel corso della sua storia ha costruito dei rapporti professionali assai consolidati con diversi enti pubblici, grazie ai quali è in grado di assicurare al cliente non solo grande affidabilità, ma anche tempestività.

Insomma, Studio Foernix è realmente una prima scelta se si ha bisogno di far eseguire una legalizzazione di un documento per l’Algeria.

Ben consapevole del fatto che molti clienti possono avere esigenze piuttosto urgenti per quel che riguarda questi servizi, Studio Foernix è riuscita a perfezionare nel corso degli anni un servizio non solo qualitativo, ma anche assolutamente celere: il documento opportunamente tradotto, asseverato e legalizzato è infatti fornito al cliente in tempi davvero molto ristretti.


I nostri contatti:

Il nostro indirizzo:

   Via C. Rezzonico, 26A
   (fronte Tribunale di Padova)
   35131 PADOVA
   ITALIA

Telefoni:

   +39 049.616268
   +39 327.0870685
   +39 389.5595210

Fax:

   +39 049.616268

Email:

   info@studioforenix.com

Latest News:



Copyright © 2014-2018 eTraduzioni.it