eTraduzioni Studio Forenix

SOMALIA: Traduzioni, Asseverazioni e Legalizzazioni

somalia traduzioni, asseverazioni, legalizzazioni.jpg

Nota soprattutto per la difficile situazione che attraversa ormai da decenni a causa della guerra civile, la Somalia è una nazione situata nella parte più orientale dell’Africa, nel cosiddetto ”corno d’Africa” che si colloca tra il golfo di Aden e l’oceano Indiano. Il suo territorio è molto arido, caratterizzato da savane di arbusti e piante essenziali tra cui la mirra e l’incenso: la produzione di quest’ultimo in Somalia è molto famosa e avviene da molti secoli grazie al lavoro dei raccoglitori d’incenso chiamati Beyosetu.

La fauna somala, tipicamente africana, è interessante e comprende leoni, leopardi, zebre, ippopotami, elefanti e numerose specie di serpenti molto velenosi, tra cui il temutissimo cobra.

La cultura somala è il risultato dell’incontro tra diversi gruppi etnici e la fusione delle tradizioni arabe con quelle nord-africane. Anche la cucina somala è ricca e varia e, essendo stata influenzata dalla gastronomia araba, è particolarmente speziata. Tra i piatti più conosciuti si trovano il kalluun, a base di tonno e patate aromatizzate con il cumino e le bagie, frittelle piccanti a base di fagioli, cipolle e peperoni e aromatizzate con il peperoncino.

Lingue parlate in Somalia
Le lingue ufficiali della Somalia sono due: il somalo e l’arabo. Il somalo è una lingua cuscitica che, tra Somalia, Yemen, Etiopia e Kenya, conta tra i 15 e i 25 milioni di parlanti totali, circa 8,7 milioni solo in Somalia. L’arabo, considerata lingua secondaria rispetto al somalo, è una lingua semitica parlata da 206-286 milioni di persone in tutto il mondo.

In Somalia sono conosciuti anche l’italiano, eredità dell’epoca coloniale e lingua ufficiale del paese fino al 1963, e l’inglese, insegnato soprattutto nelle scuole e usato in ambito amministrativo.

Traduzioni ufficiali dei documenti somali per l’uso in Italia
Paese devastato da una sanguinosa guerra civile e da conflitti interni che durano da decenni, la Somalia è una nazione che non offre grandi prospettive per il futuro.

Una persona nata in Somalia, per aspirare a una vita migliore, dovrebbe lasciare il suo Paese d’origine ed emigrare in Europa, magari in Italia, tentando di costruirsi un’esistenza felice e soddisfacente. Condizione necessaria per stare in Italia senza incorrere in problemi di tipo burocratico è possedere documenti validi, presentabili presso tutti gli uffici italiani.

Quindi un cittadino somalo, prima di partire alla volta dell’Italia, dovrebbe fare in modo di rendere validi i suoi documenti, sottoponendoli a una serie di passaggi.

La procedura in vigore è quella consolare, cioè che prevede la sovralegalizzazione finale del console italiano in Somalia, visto che la Somalia non ha sottoscritto la Convenzione dell’Aja e, per questo, non ha introdotto il sistema delle apostille.

Un documento somalo, quindi, dovrebbe prima essere legalizzato dal Ministero degli Esteri e poi tradotto dal somalo o dall'arabo all’italiano. La traduzione dovrà essere poi legalizzata e sovralegalizzata, come già spiegato in precedenza, dal console italiano in Somalia.

Nel caso in cui avete la necessità di tradurre in Italia dei documenti dalla Somalia senza la necessità di sovralegalizzarli al consolato italiano (trattasi di contratto lettere ufficiali, certificati di malattia ecc.), traduttori esperti e autorizzati a svolgere traduzioni giurate, come quelli che lavorano per l’Agenzia di Traduzioni ed Interpretariato dello STUDIO FORENIX di Padova per esempio, svolgeranno questo tipo di operazione e provvederanno alla realizzazione di tutte le pratiche burocratiche necessarie.

Traduzioni ufficiali dei documenti italiani per l’uso in Somalia
Qualora, invece, si debbano utilizzare dei documenti italiano in Somalia, occorre svolgere la procedura inversa. Dopo la legalizzazione del documento originale, con l’apposizione di un timbro di LEGALIZZAZIONE, bisognerà richiedere la traduzione del documento stesso dall’italiano all'arabo (o inglese - lingua accettata dalle autorità in Somalia), la quale dovrà essere poi legalizzata presso la Procura della Repubblica. L’ultimo importante passaggio prevede l’intervento del console somalo in Italia, che sovralegalizzerà il documento e la sua traduzione.

Svolgere tutti questi step burocratici senza il supporto di professionisti esperti può essere molto rischioso, perché c’è la possibilità di dimenticare qualcosa e compromettere il raggiungimento dell’obiettivo finale.

Ecco perché è importante chiedere aiuto a specialisti del settore come l’Agenzia di Traduzioni ed Interpretariato dello STUDIO FORENIX di Padova, che offre supporto in tutte le fasi del processo e un servizio di traduzione giurata perfetta.

L’Agenzia di Traduzioni ed Interpretariato dello STUDIO FORENIX ha sede a Padova ma è operativo sia in Italia che all’estero. Tutte le traduzioni che esso fornisce sono qualitativamente altissime e curate nei minimi dettagli.

Oltre alla traduzione dall'arabo all’italiano e dall’italiano all'arabo (o all'inglese) di documenti giuridici o amministrativi, i suoi collaboratori garantiscono un impeccabile servizio di traduzione dal somalo all’italiano o dall’italiano al somalo di ogni tipo di documento.

Un esempio è rappresentato dai documenti medici e farmaceutici: i traduttori specializzati in traduzioni di questo tipo conoscono bene sia la lingua di partenza sia la lingua di arrivo e utilizzano un linguaggio scrupoloso adatto a testi di tipo scientifico.

Lo stesso discorso vale per le traduzioni di altri documenti particolari, come scritti di tipo tecnico, commerciale oppure letterario e così via. L’Agenzia di Traduzioni ed Interpretariato dello STUDIO FORENIX ha inoltre prezzi molto contenuti.


I nostri contatti:

Il nostro indirizzo:

   Via C. Rezzonico, 26A
   (fronte Tribunale di Padova)
   35131 PADOVA
   ITALIA

Telefoni:

   +39 049.616268
   +39 327.0870685
   +39 389.5595210

Fax:

   +39 049.616268

Email:

   info@studioforenix.com

Latest News:



Copyright © 2014-2018 eTraduzioni.it