eTraduzioni Studio Forenix

CIPRO: Traduzioni, Asseverazioni e Legalizzazioni

cipro traduzioni, asseverazioni, legalizzazioni.jpg

Nel mar Mediterraneo, a 70 km a sud della Turchia, a 500 chilometri dall’Egitto e a 100 chilometri dalle coste orientali, si trova Cipro, stato membro dell’Unione Europea che si estende per una superficie di 9.250 chilometri quadrati e che ha per capitale la città di Nicosia.

Secondo il mito greco, Afrodite è nata a Cipro, dalle acque di una spiaggia nel sud dell’isola. La dea sarebbe apparsa per la prima volta, in un luogo soprannominato Petra tou Romiou, non lontano dalla città di Pafo, nel quale le onde, infrangendosi contro le pietre e gli scogli, producono una schiuma molto densa e particolare.

A Cipro c’è anche la città di Famagosta, dove è ambientato l’Otello di William Shekespeare e dove si trova la celebre Torre di Otello, all’interno della quale, secondo quanto racconta la leggenda, Cristoforo Moro uccise sua moglie Desdemona.

Tra le numerose e favolose spiagge di Cipro, c’è anche quella di Lara, situata nella penisola di Akamas: qui, ogni anno, 4000 esemplari di tartaruga Caretta Caretta e Chelonia Mydas depongono le loro uova, le quali, dopo un periodo di incubazione sotto la sabbia di circa 60 giorni, si schiudono lasciando i piccoli liberi di dirigersi verso le acque del mare. Se si fa tappa a Cipro, è un peccato non concedersi un buon ouzo, ossia un liquore a base di anice tipico di quei luoghi, che i ciprioti bevono come aperitivo, solitamente allungato con ghiaccio.

Lingue parlate in Cipro
Le lingue ufficiali di Cipro sono il greco e il turco.

Il greco è parlato dai greco-ciprioti, che rappresentano il 78% della popolazione totale e che vivono soprattutto nell’area meridionale dell’isola, quella sotto l’effettivo controllo della Repubblica di Cipro.

Il turco, invece, è lingua ufficiale per i turco-ciprioti, che sono il 18% degli abitanti dell’isola e che risiedono nell’area settentrionale del paese, chiamata da loro stessi Repubblica Turca di Cipro del Nord. Molti ciprioti parlano l’inglese, in particolar modo nelle città più frequentate dai turisti.

Traduzioni ufficiali dei documenti ciprioti per l’uso in Italia
Perché un documento cipriota sia presentabile presso un ufficio italiano, è necessario che venga precedentemente apostillato, ossia che venga timbrato con un timbro ufficiale chiamato apostilla. Questa procedura, semplice e veloce, è stata introdotta il 5 ottobre del 1961, quando alcuni Paesi del mondo, tra cui Cipro e l’Italia, hanno sottoscritto la Convenzione dell’Aja.

Con l’abolizione della procedura consolare e l’introduzione del sistema della apostille, quindi, basta recarsi presso l’ufficio competente, far apporre sul documento un’apostilla, far tradurre il documento dal greco o dal turco all’italiano e, infine, far asseverare questa traduzione in tribunale.

Questo servizio, che comprende la traduzione giurata del documento e l’assistenza in tutte le fasi della procedura burocratica, è offerto da tutti i professionisti dello STUDIO FORENIX, che operano su tutto il territorio nazionale e internazionale, quindi hanno l’iscrizione all’Albo del Tribunale e sono autorizzati a svolgere traduzioni dal greco e dal turco.

Questo può rivelarsi molto utile, poiché in Italia non vengono accettate volentieri le traduzioni emesse dai Paesi esteri anzi, vengono respinte con frequenza, non dando l’avvio a tutte le procedure che permettono a un documento cipriota di ottenere il riconoscimento in Italia.

Traduzioni ufficiali dei documenti italiani per l’uso a Cipro
Cipro è meta di turismo, soprattutto in estate. Molti italiani scelgono di trascorrere le loro vacanze sull’isola, per godere delle sue spiagge paradisiache e delle acque cristalline del Mar Mediterraneo. È anche per questo motivo che potrebbe capitare che un cittadino italiano abbia bisogno di presentare un suo documento presso un Ente o un ufficio cipriota.

Per far fronte a questa eventualità, dovrà premurarsi di far apostillare i suoi documenti prima di partire per Cipro e rivolgendosi all’Ente italiano competente per l’apostillazione.

È importante specificare che potrebbero presentarsi tre casi differenti. Il primo riguarda la situazione in cui occorra far apostillare un atto redatto da un notaio oppure un atto di tipo giudiziario, per i quali bisogna fare riferimento al Procuratore della Repubblica.

Il secondo caso si presenta quando è necessario far apostillare un atto amministrativo, come può essere un titolo di studio, per il quale è necessario l’apostillazione da parte del Prefetto. Infine, il terzo caso riguarda i documenti emessi da organi di regioni autonome o a statuto speciale, che dovranno essere apostillati dal Commissariato del Governo.

A questi passaggi, dovrà seguire la traduzione giurata in turco o in greco del documento, che può essere svolta in Italia dai traduttori dello STUDIO FORENIX, iscritti all’Albo, quindi autorizzati dal tribunale.

Nella sua sede di Padova, l'Agenzia di Traduzioni ed Interpretariato STUDIO FORENIX organizza, inoltre, dei corsi di lingua di diverso livello.

Gli insegnanti, tutti madrelingua, tengono sia lezioni individuali che lezioni collettive a prezzi convenienti.

Lo staff può vantare di essere per la maggior parte in madrelingua e comunque sono tutti membri ufficialmente riconosciuti. Proprio per questo, la realtà territoriale dello STUDIO FORENIX ha sede a Padova, ma opera anche in ambito nazionale e internazionale.


I nostri contatti:

Il nostro indirizzo:

   Via C. Rezzonico, 26A
   (fronte Tribunale di Padova)
   35131 PADOVA
   ITALIA

Telefoni:

   +39 049.616268
   +39 327.0870685
   +39 389.5595210

Fax:

   +39 049.616268

Email:

   info@studioforenix.com

Latest News:



Copyright © 2014-2018 eTraduzioni.it